L'Open Day Avis si avvicina e il programma prende forma. Per festeggiare il nostro 80° anniversario tante occasioni di intrattenimento, moto, auto d'epoca, TruccaBimbi, l'Ospedale dei Pupazzi e molto altro ancora. Di seguito il programma.

Open Day Avis Bologna 2019

Nel corso della giornata per i tre piani della Casa dei Donatori di Sangue si svilupperanno diverse postazioni a cura dei Gruppi Hobbistici dell’Associazione. 

Il Gruppo sarà a disposizione per svolgere attività di ritratto con varie tecniche artistiche, a dimostrazione delle attività e dei corsi che svolge durante l’anno.  

Il Gruppo avrà una postazione al 2° piano con  l’esposizione di fotografie relative alle escursioni trascorse e materiale illustrativo sul programma primavera / estate 2019, sugli itinerari più belli e sulle attrezzature utili per intraprendere questa attività.

Il Gruppo, che festeggia il suo 40° anniversario di adesione all’Avis, allestirà un piccolo set fotografico in una saletta al 2° piano, per scattare foto ai donatori premiati e a chiunque fosse interessato!  Tra i corridoi della struttura allestiranno anche una serie di mostre di fotografie realizzate dai loro soci. Reportage, Ritratti o Street Photography?  Scopriamolo insieme il 5 maggio!

Il Gruppo micologico allestirà un’esposizione di funghi, oltre che una mostra di piante botaniche per tutti i gusti.

Il Gruppo, giunto al suo 60° Anniversario, avrà una postazione davanti all’ ingresso per l’esposizione di moto d’epoca e non solo!

Il gruppo, che si occupa di modellismo navale dinamico, esporrà alcuni dei propri modelli, fra cui una petroliera di 1,60 metri. 

Per gli appassionati del mare, il gruppo sarà a disposizione con una postazione al 2° piano. Nel corso della manifestazione saranno proiettati video sulle ultime uscite in mare,  saranno date informazioni utili sui corsi in programma e sarà possibile vedere e provare l’attrezzatura usata in mare!

Amici dell’Associazione, saranno ospiti speciali: 

  • Giorgio Serra, in arte Matitaccia

Sarà con noi il mitico Matitaccia, che oltre ad esporre una serie di vignette per i corridoi della struttura, sarà a disposizione per la realizzazione di caricature per chiunque fosse interessato.  Chi è Matitaccia? Per gli appassionati delle due ruote, non è nemmeno da chiedere! Matitaccia è il più noto vignettista del motorsport. Per chi non lo conoscesse, un motivo in più per venire a trovarci il 5 maggio!

  • Il Trucca Bimbi con l’Associazione Andare a Veglia

Nell’ atrio della Casa dei Donatori, ad accogliere tutti i partecipanti ci saranno i volontari di Andare A Veglia con una postazione di trucchi e palloncini. 

  • L’ “Ospedale dei Pupazzi” del SISM

Nella Sala Consiglio al 1° piano il Segretariato Italiano degli Studenti di Medicina propone L’Ospedale dei Pupazzi, un progetto che fa sì che i bambini entrino in contatto con le più comuni pratiche mediche e con tutto il mondo sanitario (ospedale, personale e strumentistica ambulatoriale) attraverso il gioco. L’obiettivo del progetto è il miglioramento del rapporto con la figura del medico (e con il suo camice bianco, spesso motivo di distacco), l’ambiente ospedaliero e le pratiche mediche. Ciò avviene, sfruttando il principio del “transfert”, secondo il quale il bambino svolge il ruolo del genitore che accompagna il figlio (il pupazzo) dal dottore (lo studente in Medicina).

  • Nettuno Auto Storiche

L’ Associazione Nettuno Auto Storiche di Bologna metterà a disposizione alcuni tra i più bei modelli di auto storiche. 

  • Benty Racing

L’Associazione Sportiva Benty Racing metterà in mostra le moto con cui partecipa al Campionato Italiano di Velocità.

A metà mattina ci sarà l’appuntamento nella Sala Convegni Cesare Cesari con lo spettacoloThe Walking Dad – Nato Sotto il Segno dei Gamberidi Dario Benedetto.

Lo spettacolo racconta di come la paternità faccia interpretare il mondo diversamente.

Il cercare la felicità altrove, i due volti della verità, l’ambizione che nasconde trappole, come accettare il pensiero che i figli vivono nel mondo e non nel tuo mondo. L’evoluzione di quest’uomo si esprime al massimo con la trasformazione in un Walking Dad, un supereroe senza apparenti poteri, ma curioso nel diventare una persona migliore. Dalle mani incerte che accolgono il primo figlio alle mani sicure che afferrano il manubrio di una bicicletta che il padre impara a manovrare a quarant’anni.”

La giornata si concluderà con il taglio della torta per celebrare questo nostro 80° Anniversario.  

Non vi resta che venire a trovarci Domenica 5 maggio, vi aspettiamo!