Le feste natalizie si sono concluse, lasciando spazio a bilanci, riflessioni e buoni propositi per il nuovo anno. Nonostante il 2020 abbia messo a dura prova le nostre comunità, rivelandone i limiti economici e sociali, ci sono buone notizie sul fronte donazione di sangue e di plasma.

I dati parlano chiaro: la pandemia non ha fermato la solidarietà. In un anno così difficile, donatrici e donatori non hanno mollato l’impegno preso e si sono rimboccati le maniche con costanza e passione, facendo registrare all’Avis Provinciale di Bologna risultati ottimi. Il 2020, infatti, è il primo anno, dopo diversi, in cui assistiamo all’interruzione del trend calante relativo alla raccolta di sacche di sangue e plasma tra Bologna e provincia.

DATI RELATIVI AL 2020

DONAZIONI DI SANGUE INTERO

0
+ 2% rispetto al 2019

DONAZIONI DI PLASMA

0
+ 6,4 % rispetto al 2019​

PRIME DONAZIONI

+ 0 %
rispetto al 2019, con picco a maggio​

ADESIONI ONLINE ASPIRANTI DONATORI

+ 0
rispetto al 2019, con picco a marzo​

Le statistiche al 31.12.2020 parlano di un + 1.228 donazioni rispetto al 2019, con un totale di 46.356 donazioni di sangue e plasma effettuate. Il dato che più di tutti dimostra la grande solidarietà della cittadinanza bolognese nei momenti del bisogno è quello relativo alle adesioni online dei nuovi aspiranti donatori. Si registrano di fatto 1.649 adesioni in più rispetto al 2019 e un picco di + 1.011 adesioni nel solo mese di marzo, in pieno primo lockdown. Tanti di questi aspiranti donatori poi, dopo la prima visita di idoneità, sono oggi donatori effettivi, consentendo di registrare un + 22% di prime donazioni su base annua .

Questa pandemia ci ha cambiati – afferma Claudio Rossi, Presidente dell’Avis Provinciale di Bologna – ci ha insegnato a dare importanza a cose che prima davamo per scontato, ha cambiato le nostre vite nel profondo, in alcuni casi ha portato via persone a noi care. Ma una cosa non ha cambiato: la nostra solidarietà. La solidarietà e il senso civico dei donatori Avis. E i numeri positivi ce lo confermano. Grazie all’impegno costante e volontario di tutti noi, il 2020 porta davanti un segno + per Avis Provinciale Bologna. Insieme siamo riusciti a raccogliere 39.043 sacche di sangue intero (+ 2% rispetto al 2019) e 7.313 sacche di plasma (+ 6,4 % rispetto allo scorso anno). Non posso far altro che dire grazie a tutti i miei colleghi donatori: avete dato a me e ad Avis una nuova speranza per l’anno appena cominciato. Un anno di nuove sfide il 2021, un anno in cui costi quel che costi non smetteremo di portare avanti il Fil Rouge della solidarietà”.

Link utili

Sezione infografiche statistiche donazioni