Dona in doppio auguri avis

“Mancano pochi giorni a Natale, un altro Natale con un compagno di viaggio indesiderato, un altro Natale in cui ci tengo a ringraziare tutte le volontarie e i volontari, i medici, gli infermieri, i collaboratori, i dipendenti, le ragazze del servizio civile, le donatrici e i donatori, perché è grazie a voi che il sistema trasfusionale continua a reggere nonostante le difficoltà, garantendo sangue e plasma a tutti i pazienti che ne hanno bisogno.

Abbiamo appena affrontato assieme un altro anno difficile, ma insieme siamo riusciti a introdurre tante novità a servizio dei donatori senza darci per vinti. Abbiamo attivato il servizio di prenotazione online delle donazioni, dando vita anche ad un app per smartphone, abbiamo rivisto l’organizzazione interna della sede della Casa dei Donatori di Sangue in ottica di sicurezza anti-contagio e di maggior confort per chi la frequenta, abbiamo sostenuto giovani talenti come il pilota Samuele Cavalieri e la modella Isabella Marchetti, attivato un crowdfunding per l’avviamento di un percorso di sviluppo delle competenze trasversali per gli studenti del Liceo Artistico Arcangeli,  oltre che dato vita a un primo prototipo del gioco da tavolo GiocAvis, volto a far conoscere il nostro mondo ai ragazzi in un’ottica nuova. Tra l’altro da poco tempo ci siamo dotati anche di una Zoe elettrica da usare per gli spostamenti e le trasferte dei volontari, perché crediamo in un’Associazione più verde.

Il Covid non ci ha fermati, anzi ci ha uniti ancor di più con la voglia di non mollare. Faccio un appello anche voi, donatori, non mollate mai e ricordatevi ogni giorno del vostro preziosissimo contributo: “Donate in doppio, anche durante le feste!”, perché il bisogno di sangue e di plasma non va in vacanza. Buon Natale e Felice Anno Nuovo.”

Il Presidente di Avis Provinciale Bologna,

Claudio Rossi